rocco

Rocco adesso

Il viaggio

Con i suoi nuovi amici

 

Rocco prima dell’adozione

 

 

I miracoli talvolta succedono. E superano persino la più rosea delle aspettative. E’ accaduto al nostro Rocco, il più sfigato degli sfigati, il più invisibile degli invisibili. Mai una chiamata, un like, nemmeno una condivisione per lui negli anni. Avanzo della solita cucciolata di campagna, aveva trovato il suo equilibrio in rifugio, fino al giorno in cui ci chiama una famiglia e ci chiede di poter adottare un cane che non vuole nessuno, e noi, dopo aver riflettuto bene decidiamo che forse era il caso di offrire a lui questa possibilità. Rischiando parecchio, per diversi motivi. E a volte cè bisogno anche della loro collaborazione e voglia di fare un passetto in più, superando paure e piccoli traumi. Sei ufficialmente candidato a miglior adozione del 2019! Buona vita, caro Rocco!! Che la tua adozione possa essere d’esempio per tante persone che pensano che adottare un mezzo labrador un pò grassoccio non valga la pena…rispetto ad un soggetto d’allevamento!